net-care

In viaggio verso l'Autonomia

In collaborazione con ACLI Torino e Associazione Si può Fare, negli ultimi mesi La Bottega è stata coinvolta nel progetto “NET CARE – Promuovere la collaborazione tra famiglie nella cura”, iniziativa realizzata da ACLI Torino con il contributo della Fondazione CRT - filone "Welfare e territorio".

All'interno di un ampio ventaglio di iniziative, il progetto ha previsto la realizzazione di un viaggio della durata di un weekend per visitare la città di Como. Un gruppo di quattro ragazzi con disabilità intellettiva, soci dell'Associazione Si Può Fare, sono partiti insieme per un vero e proprio weekend in autonomia, prima del quale si sono incontrati per definire e condividere il piano operativo del viaggio.

Compito de La Bottega è stato quello di realizzare una Guida Semplice, scritta in linguaggio di facile lettura Easy to Read, per permettere ai ragazzi di prepararsi alla visita della città nel modo più adatto alle proprie necessità.
I contenuti della Guida sono stati compresi dai ragazzi, a riprova dell’alta accessibilità del linguaggio e degli accorgimenti grafici previsti dalle norme europee Easy to Read, e utilizzati perlopiù in fase di pianificazione del weekend.
La Guida Semplice alla visita della città di Como è quindi, in assoluto, la prima guida turistica italiana redatta in linguaggio Easy to Read e interamente pensata per i ragazzi con disabilità intellettiva!
La realizzazione della Guida si inserisce peraltro nelle più ampie iniziative di Editoria Accessibile della Cooperativa La Bottega (per info su tutti i prodotti e i progetti: www.leggerefacile.it)

A testimonianza diretta del valore di esperienze come questa, riportiamo le parole di Luca, uno dei ragazzi coinvolti nel viaggio in (e verso la) autonomia:

“Innanzitutto vorrei sottolineare il fatto che siamo riusciti a compiere questo viaggio in "totale" autonomia e questa cosa per ragazzi della nostra età al giorno d'oggi non è affatto facile. Abbiamo compiuto uno sforzo enorme perché tutto riuscisse al meglio, nonostante le mille difficoltà che abbiamo avuto durante il percorso in ambito di turismo accessibile per giovani persone con disabilità intellettiva [...] Quest'esperienza mi ha insegnato soprattutto ad autogestirmi e per un ragazzo come me questa cosa non è stata del tutto facile, ma grazie all'aiuto dei miei compagni e delle "super disponibilissime" volontarie sono riuscito a superare questo difficile ed insormontabile ostacolo. Aver compiuto questo passo mi ha reso davvero più forte, orgoglioso e fiero. E' stata un'esperienza unica e indimenticabile...”. (Luca)

Dott.ssa Elena Bellafemina

Guida Facile "Easy To Read" alla Città di Como Guida Facile "Easy To Read" alla Città di Como Guida Facile "Easy To Read" alla Città di Como