Un viaggio meraviglioso
che non finisce qui

Tutto finisce, anche i viaggi più belli. Ma “quando tutto finisce, non tutto è finito”. Rimangono il ricordo, l’esperienza e il percorso fatto, rimane il cambiamento generato e tanti nuovi sogni per il futuro ispirati da quell’esperienza.

È solo un arrivederci

Il nostro percorso annuale affianco ai Rotaract Club Torino Europea e Torino Dora Mole Antonelliana si è concluso domenica 19 maggio 2019: eravamo al “Raduno Ferrari, alla scoperta del modello Vignale”, una giornata di festa, motori, buon cibo e solidarietà in collaborazione con Ferrari Club di Torino e con l’intervento dell’Ing. Alfredo Zanellato Vignale. 

Come al solito, il programma studiato con e per noi da Valerio Scordo e Ludovica Raineri, i Presidenti dei due Club, viaggiava su un doppio binario di senso: la raccolta fondi da un lato, a sostegno dell’attività del nostro Club Dei 100, e la presenza dei ragazzi stessi dall’altro, a cui è stata regalata un’altra piccola, grande opportunità.

Binari su cui tutto è filato via liscio e veloce, permettendoci di goderci una giornata davvero diversa da solito: per noi educatori, non capita tutti i giorni di ascoltare una relazione tecnica così appassionata come quella dell’Ing. Alfredo Zanellato Vignale, e per i ragazzi, che difficilmente dimenticheranno il giro in Ferrari fatto sui bolidi degli amici Ferraristi presenti al raduno!

Dicevamo: esperienza e attività per i ragazzi da un lato e raccolta fondi d’altro. Il nostro ringraziamento a Valerio e Ludovica non può che estendersi a tutti i presenti: ognuno di loro ha contribuito concretamente al prosieguo delle attività del Club per il prossimo anno, che come sempre vorranno occupare di gioia, allegria e nuove esperienze il tempo libero delle persone disabili che ruotano attorno alla nostra realtà.

Grazie a tutti

Grazie per la giornata,
per la conferenza,
per il pranzo squisito,
grazie per l’impegno nell’organizzazione della divertente e ricca lotteria solidale pomeridiana a nostro favore.

Grazie agli appassionati ferraristi presenti, ai soci dei due Rotaract Club, agli sponsor.
Grazie a Valerio e Ludovica, splendidi compagni di viaggio di questi 12 mesi insieme.

Il nostro è sicuramente un arrivederci!